NoWar2018

Questo evento si è tenuto in 2018.

I video di questo evento sono qui.

Lo streaming live era qui.

Le foto sono qui.

Punti di forza e note sono ora inclusi nella tabella qui sotto.

          

Registrati World BEYOND War per la nostra conferenza annuale annuale a Toronto in settembre 21 e 22, 2018, a Università OCAD (Università del College of Art and Design dell'Università dell'Ontario), 100 McCaul St, Toronto, ON M5T 1W1, Canada.

A #NoWar2018 esploreremo come lo stato di diritto sia stato usato sia per limitare la guerra sia per legittimarla - e come possiamo riprogettare i sistemi per abolire l'istituzione della guerra e sostenere la giustizia umana ed ecologica.

La conferenza si svolgerà il Venerdì settembre 21 (5: 00 pm a 9: 00 pm, le porte si aprono su 4: 00 pm) e Sabato Settembre 22. (9: 00 am a 7: 30 pm, le porte si aprono su 8: 00 am).

PRIMA DELLA CONFERENZA:
Giovedì, settembre 20, 6: 00 pm - 8: 00 pm nella Lambert Lounge, al primo piano dell'edificio principale della OCAD University: Dentro l'Iran: Esclusivo colloquio con Medea Benjamin, cofondatore di CODEPINK. RSVP.

Venerdì 21 settembre, 1:00 - 3:00 Riunione generale annuale della Canadian Voice of Women for Peace (VOW) presso 519 Church St, Room 301 a Toronto. Aperto al pubblico.

DOPO LA CONFERENZA:
Domenica, settembre 23 a 10: 00 am - 12: 00 pm "Inspirational Women Brunch: Shaping Peace Through Feminism" ospitato da Canadian Voice of Women for Peace (VOW), con ospiti speciali Medea Benjamin e Ray Acheson al Metro Sala, Sala 308, 55 John Street, Toronto. Unisciti a #WomenShapingPeace per il brunch per parlare di pace sui pancake e scopri come puoi agire per trasformare in realtà la nostra visione femminista della pace. Acquista qui i biglietti.

Domenica 23 settembre, 2:00 - 4:00 Blue Scarf Peace Walk. Incontro a Grange Park su Beverly St., appena a sud di Dundas St. W. Ottieni un PDF volantino. Acquista un po ' sciarpe blu.

Elenco degli oratori confermati.

Pianificazione della conferenza:

Settembre 21, 2018, Giornata internazionale della pace

4: p.m. 00 Le porte si aprono per il check-in (e il ritiro delle casse), la presentazione, la riunione e il saluto.

5: p.m. 00 Benvenuto da Leah Bolger, Peter Jones, Dori Tunstall, E Iehnhotonkwas Bonnie Jane Maracle fornendo riconoscimento di terra. Brevi relazioni da World BEYOND War capitoli in tutto il mondo: Joseph Essertier dal Giappone, Al Mytty dalla Florida, Liz Remmerswaal Hughes dalla Nuova Zelanda. In Butterfield Park.

5: p.m. 45 Musica di Tom Neilson e Lynn Waldron. In Butterfield Park.

6: p.m. 30 Osservazioni iniziali di Christine Ahn e Ravyn Wngz. Moderatore: David Swanson. In Main Auditorium (Room 190).

7: 45 pm - 9: 15 pm Plenaria: utilizzo dello stato di diritto contro la guerra con Gail Davidson, Daniel Turpe Ray Acheson. Moderatore: Kevin Zeese. In Main Auditorium (Room 190).

Settembre 22, 2018, sabato

8: 00 am Porte aperte per la presentazione, colazione leggera.

9: 00 am Plenaria: armi canadesi, guerre e diritti indigeni con Tamara Lorincz, William Geimere Lee Maracle. Moderatore: Lyn Adamson. In Main Auditorium (Room 190).
Tamara Lorincz's PDF.

10: 15 am Rompere.

10: 30 am Plenaria: Global Governance: Actual and Potential with Kent Shifferd, James Ranneye Branka Marijan. Moderatore: Tony Jenkins. In Main Auditorium (Room 190).

11: 45 am Rompere.

12: p.m. 00 Pranzo. Pranzi al sacco forniti nell'atrio. Discussioni facoltative in piccoli gruppi:

  1. Intersectionality: una sessione di brainstorming su "fusion organizing": come collegare i punti e favorire la collaborazione tra il movimento contro la guerra e i movimenti per la giustizia ecologica, economica, razziale e sociale. Facilitatore: Greta Zarro. In Butterfield Park.
    Note PDF.
  2. Attivismo creativo: idee di Brainstorming per un'azione creativa nonviolenta. Facilitatore: Medea Benjamin. In atrio.
  3. Popcorn e un film: "Il mondo è il mio paese. " L'attore di Broadway Garry Davis, nel disperato tentativo di fermare una guerra, mette in atto un atto di commedia politica così coraggioso e aprendo gli occhi da scatenare un enorme movimento per la cittadinanza mondiale e legalizzare la pace! Martin Sheen definisce questo pezzo di storia perduto una "tabella di marcia per un futuro migliore". È uno strumento di sensibilizzazione divertente e divertente per attirare nuove persone in WBW. Con i registi - Melanie Bennett e Arthur Kanegis. In Main Auditorium (Room 190).
  4. Come Internet cambia l'attivismo: è un nuovo mondo per quelli di noi che vogliono cambiarlo. Facebook, Twitter, e-mail, criptovaluta e privacy su Internet sono alcuni degli argomenti caldi di cui parleremo in un dialogo aperto guidato da due manutentori del World BEYOND War sito Web e canali di social media. facilitatori: Donnal Walter, Marc Eliot Stein. In camera 187.
    Contorno PDF.
  5. Impegno della società civile con i legislatori con Alyn Ware, Laurie Ross, Liz Remmerswaal HughesKehkashan Basue Peggy Mason di Skype. I parlamenti e le città possono svolgere un ruolo chiave per prevenire la guerra, promuovere la pace e far avanzare l'abolizione delle armi nucleari. Discuteremo dei modi in cui la società civile può impegnarsi nel modo più efficace con i legislatori e condivideremo i successi legislativi e le attuali iniziative legislative che potrebbero fare la differenza. Al quinto piano sala aperta.

Le idee raccolte dai facilitatori saranno condivise attraverso il sito web WBW.

1: p.m. 30 workshop:

    1. Aggiornamento del patto Kellogg-Briand con Kent Shifferd e David Swanson.
      Questo seminario tratterà una breve storia del patto 1928 del patto Kellogg-Briand per porre fine alla guerra, il suo stato attuale, cosa è stato fatto e non è stato realizzato e cosa possiamo fare per renderlo più efficace includendo un nuovo trattato per le Nazioni Unite Assemblea. Stanza 230.
    2. Interrompere i modelli di business della guerra con Peter Jones, Università OCAD e Stephen Sillett.
      Questo seminario esamina le strategie a lungo termine per facilitare la transizione verso nuove politiche pubbliche e modelli industriali che potrebbero sostituire il fare la guerra come funzione centrale dei governi occidentali. Considereremo come gli affari del complesso militare e industriale siano intrecciati in un modello di business di lunga data di violenza internazionale finanziata con fondi pubblici che richiede un flusso costante di nuovi nemici e obiettivi serviti ai contribuenti pubblici. Le sessioni di grandi e piccoli gruppi progetteranno e proporranno alternative al modello di business statale-industriale del dopoguerra che è diventato estremamente costoso e produce scarso ritorno sugli investimenti pubblici. Stanza 506. PDF.
    3. Dipartimenti e altre infrastrutture nazionali per la pace: una via da seguire con Saul Arbess e Anne Creter. Questo seminario presenterà il movimento per i dipartimenti di pace (DoP) e i progressi compiuti fino ad oggi, con quattro paesi con DoP e altri con proposte legislative, evidenziando Canada e Stati Uniti. La conversazione sarà ampliata considerando altre infrastrutture nazionali per la pace (I4P ) e una risoluzione delle Nazioni Unite che richiede I4P in tutti gli stati membri, per contrastare le infrastrutture militari per la guerra e la violenza e per fornire un quadro legale per la risoluzione dei conflitti con mezzi pacifici in patria e all'estero. Stanza 542. Lettera della deputata Barbara Lee. Presa della corrente. Messaggio video dall'ambasciatore Anwarul K. Chowdhury a #NoWar2018.
    4. Resistenza fiscale di guerra: legalità, praticità, valore con Doug Hewitt-White.
      Ci sono campagne attive sul Fondo Fiscale della Pace in tutto il mondo. La resistenza fiscale al pagamento per l'esercito è iniziata in Canada su 200 anni fa. La legislazione è stata proposta qui in Canada e in molti altri paesi. Tuttavia, il reindirizzamento legale della parte militare delle nostre tasse a sostegno dei programmi di pace non è ancora sanzionato. Questo seminario esaminerà e discuterà la base legale per l'obiezione di coscienza al servizio militare e alla tassazione. Esiste un diritto umano fondamentale in gioco? Quanto è pratica la resistenza fiscale? Quanto è efficace il reindirizzamento delle tasse militari per far avanzare la causa della pace? È una strategia importante e preziosa? Stanza 556. Presa della corrente.
    5. Azione dei cittadini usando la legge con Daniel Turpe Gail Davidson.
      Questa sessione fornirà ai partecipanti una comprensione di come individui e gruppi possono avviare azioni legali ai sensi del diritto nazionale e internazionale per opporsi alla guerra e alle illegalità associate di tortura e vendita di armi. Discuteremo la disobbedienza civile, l'uso della giurisdizione universale, la Corte penale internazionale, i tribunali dei cittadini, gli organismi di monitoraggio dei trattati delle Nazioni Unite, i rimedi disponibili e le questioni relative alla posizione nei tribunali canadesi. Valuteremo le lezioni apprese dagli esempi passati di tali iniziative in Canada e in tutto il mondo. Stanza 544.
    6. Pace mondiale attraverso la cittadinanza mondiale e lo stato di diritto globale con David Gallup.
      Quali pensi che siano le domande più importanti di 21st secolo per raggiungere un mondo sostenibile, giusto e pacifico? Vieni preparato con idee da discutere. Questo seminario esplorerà alternative olistiche alle politiche di divisione del nazionalismo. Vedremo come creare spazi (sociali, legali, politici, governativi ed etici) in cui gli umani possano interagire pacificamente e in modo sostenibile tra loro e sulla terra. Esamineremo come la cittadinanza mondiale e la legge mondiale forniscano un'alternativa migliore alla cittadinanza nazionale e alla legge nazionale. Questa sessione si concluderà con una discussione su come la pace mondiale, così come la sostenibilità umana e ambientale, dipendono dal progresso della legge mondiale comune. Stanza 554.

2: p.m. 45 Rompere.

3: p.m. 00 workshop:

  1. Organizzazione di 101: strategia, intersezionalità e millennial con Greta Zarro.
    In questa sessione, discuteremo i dettagli dell'organizzazione di base, con un focus sullo sviluppo della campagna. Identificheremo strategie e tattiche efficaci per coinvolgere i membri della comunità e influenzare i responsabili delle decisioni. Guarderemo anche più in generale alla costruzione del movimento dal punto di vista dell'organizzazione "fusion" e dell'attivismo giovanile. Stanza 506.
    PDF.
  2. Cessione da profittatori di guerra con Medea Benjamin.
    Produttori di armi come Lockheed Martin, Boeing, Northrop Grumman e molti altri hanno fatto un sacco di omicidi traendo profitto dalla morte e dalla distruzione causate dai loro prodotti. Quando è troppo è troppo! In questo workshop, impara a conoscere e impegnati con il disinvestimento di CODEPINK dalla campagna War Machine. Questa campagna di disinvestimento richiede una radicale rivisitazione delle priorità americane. Revocare il potere di coloro che traggono maggior profitto dalla guerra è il primo passo per trasformare la nostra nazione e porre fine alla diffusione della violenza, dell'oppressione e della morte in patria e all'estero. Strategizzeremo come portare al meglio la campagna Divest nella tua comunità. Stanza 230.
  3. "Push Pins" che sostengono la mappa dell'Impero: basi militari statunitensi in tutto il mondo con Leah Bolger.
    Quante basi militari straniere hanno gli Stati Uniti? 100? 300? La risposta è oltre 800! Perché ne ha così tanti? Parleremo del ruolo che queste basi giocano nella politica estera degli Stati Uniti e del loro effetto sulle relazioni globali, nonché degli sforzi per chiuderle. Stanza 544.
    Presa della corrente.
  4. Organizzare localmente per bloccare il supporto nazionale per una guerra con Shreesh Juyal e Rose Dyson.
    In 2003, il Prof. Juyal ha collaborato con i gruppi di comunità delle città di 88 e organizzato manifestazioni di massa che hanno convinto il Governo del Canada a non prendere parte alla guerra in Iraq. La pressione bellicosa degli Stati Uniti sul suo alleato NATO in Canada non ha avuto successo. Questo seminario analizzerà e pianificherà l'applicazione di un modello simile in Canada e in altre nazioni in tutto il mondo per resistere alle guerre, alle basi e ai preparativi di guerra attuali e futuri. Stanza 556.
  5. Tribunali del popolo con Tom Kerns.
    I tribunali del popolo forniscono una potente piattaforma per difendere i diritti umani. Come tattica nella cassetta degli attrezzi degli attivisti, i tribunali dei popoli possono aiutare ad aumentare il riconoscimento e il rispetto dei diritti umani da parte degli Stati e degli attori non statali e contribuire a ridurre la probabilità di una guerra. Questa sessione esaminerà esempi di tribunali dei popoli in tutto il mondo negli ultimi decenni. Descriverà anche più completamente la Sessione del Tribunale Permanente dei Popoli sui Diritti Umani, il Fracking e il Cambiamento Climatico. Stanza 554.
    Presa della corrente.
  6. Approcci di educazione alla pace per l'abolizione della guerra con Tony Jenkins e William Timpson.
    Questo seminario, condotto come dialogo aperto, individuerà approcci efficaci per insegnare verso l'abolizione della guerra nelle scuole e in contesti non formali (impostazioni della comunità con gli adulti). Introdurremo alcuni esempi di iniziative di educazione alla pace da tutto il mondo (Burundi, Irlanda del Nord, Corea e altri) ed esploreremo come possiamo educare sia sull'eliminazione della guerra sia per quella. Stanza 542.

4: p.m. 15 Rompere.

4: p.m. 30 Rapporti dai seminari, discussione dei piani. Moderatore: Marc Eliot Stein. In Main Auditorium (Room 190).

5: p.m. 45 Rompere.

6: 00 pm - 7: 30 pm Energizzare il movimento di abolizione della guerra in Canada e nel mondo con Kevin Zeese, Yves Englere Azeezah Kanji. Moderatore: Greta Zarro. In Main Auditorium (Room 190).

Spargi la voce:

GRAZIE A:

Ambasciatori di pace:
Regola domestica a livello globale

Creatori di pace:
Arkansas Coalition for Peace and Justice
Rehumanize International

Super War Abolishers:
Ron Unger

Abolitori di guerra:
Voce canadese delle donne per la pace
Coscienza Canada
Viaggio di giustizia
Peace Alliance National Dept. of Peacebuilding Campaign
Peace Quest
Medici per la sopravvivenza globale
Scienza per la pace
Women's International League for Peace and Freedom

Sponsor:
Congresso canadese per la pace
Canadian Peace Initiative
Unitario canadese per la giustizia sociale
Clima vegano
#DoItForPeace ospitato da Kids for Peace
End War Forever
Hiroshima Nagasaki Day Coalition
Voci ebraiche indipendenti in Canada
Master of Peace and Conflict Studies presso l'Università di Waterloo
Comitato di coordinamento della resistenza fiscale nazionale di guerra
Peacemaking libero dalla Nuova Zelanda
Pax Christi Toronto
Peace Foundation of New Zealand
Siria Solidarity Movement
UNAC
Rete di pace e disarmo dell'isola di Vancouver
Donne contro la follia militare
Autorità di servizio mondiale

Peace Heroes:
Douglas Alton
Janis Alton
Tighe Barry
Henry Beck
Medea Benjamin
Leah Bolger
John Cabral
Chandler Davis
Dale Dewar
Patricia Hatch
Frank Joyce
Samira Kanji
Chetan Mehta
Al Mytty
John Reuwer
Teresa Rutten
Daphne Stapleton
Carlos Steiner
Colin Stuart
Chris Wilson

endorser:
AFGJ
Associazione dei cittadini del mondo
Associazione canadese per la ricerca sulla pace
Gruppo canadese Pugwash
Code Pink
Connecticut Peace and Solidarity Coalition
Creatività per un cambiamento
Ingegneri per il cambiamento
Ambientalisti contro la guerra
Irthlingz
Solo World Educational
Les Artistes pour la paix
Liberty Tree Foundation
Rete nazionale che si oppone alla militarizzazione della gioventù
Nicole Edwards
Nobel Women's Initiative
NukeWatch
Ufficio delle Americhe
Sulla pace della terra
One Day One Choir
Ontario Clean Air Alliance
Pace e Bene Servizio nonviolento / Campagna nonviolenta
Associazione di studi sulla pace e sui conflitti del Canada
Rivista della pace
Resistenza popolare
Raggiungere la volontà critica
Registro dei cittadini del mondo in Canada
Ritornati Peace Corps Volunteers of Buffalo
RootsAction.org
Azione socialista Canada
Progetto socialista
Toronto Granny infuria
Unifyre
L'unione degli accademici arabi
Uniti per la pace e la giustizia
Ordine del popolo ebraico unito
Amici degli Stati Uniti del popolo sovietico
US Peace Memorial Foundation
Fondazione WESPAC

 

Eventi in streaming:

Saremo in diretta streaming per la maggior parte di #NoWar2018 tramite la nostra pagina di Facebook! Ognuna delle sessioni plenarie "andrà in diretta" pochi minuti prima dell'orario previsto (vedere l'orario della conferenza a sinistra). Basta fare clic sulla nostra pagina Facebook al momento dell'evento e il video apparirà come il primo post sulla pagina. (Tieni presente che i workshop e le discussioni sull'ora di pranzo non saranno trasmesse in diretta.)

I video rimarranno sulla nostra pagina Facebook per la visualizzazione non live. Questi video sono accessibili senza un account Facebook, ma senza l'accesso non potrai commentare o interagire con il video.

I video saranno anche disponibili via il nostro canale youtube e questa pagina web poco dopo la conclusione della conferenza.

 

 

 

 

 

 

Cerca in WorldBeyondWar.org

Iscriviti a notizie contro la guerra e email di azione

Traduci in qualsiasi lingua