Necessità urgente di ripristinare la neutralità irlandese e promuovere la pace

Soldati americani in attesa all'aeroporto di Shannon.
Guerra – Soldati americani all'aeroporto di Shannon, Irlanda Photo credit: padday

Di Shannonwatch, WorldBEYONDWar, 8 novembre 2022

Attivisti per la pace provenienti da tutto il paese si riuniranno a Shannon domenica 13 novembre alle 2 per protestare contro il continuo uso militare statunitense dell'aeroporto. L'evento si svolge due giorni dopo il giorno dell'armistizio, che ha lo scopo di segnare la fine dei combattimenti nella prima guerra mondiale e di onorare i caduti in guerra. Attirerà l'attenzione su quanta poca pace c'è oggi nel mondo e su come il crescente sostegno dell'Irlanda alla militarizzazione stia aumentando l'instabilità globale.

Truppe armate americane attraversano Shannon quotidianamente, nonostante il paese affermi di essere neutrale.

"Quello che sta accadendo all'aeroporto di Shannon viola le leggi internazionali sulla neutralità e rende il popolo irlandese complice nei crimini di guerra e nelle torture degli Stati Uniti", ha affermato Edward Horgan di Shannonwatch. Il gruppo protesta all'aeroporto la seconda domenica di ogni mese dal 2008, ma afferma che i costi umani e finanziari dei movimenti militari attraverso Sahnnon stanno aumentando.

"Molte persone hanno la falsa impressione che l'Irlanda stia guadagnando finanziariamente dall'uso militare statunitense dell'aeroporto di Shannon", ha affermato Edward Horgan. «È vero il contrario. Il piccolo profitto ricavato dal rifornimento di aerei da guerra e dalla fornitura di ristoro ai soldati statunitensi è sminuito dai costi aggiuntivi sostenuti negli ultimi vent'anni dai contribuenti irlandesi. Questi costi potrebbero includere fino a 60 milioni di euro di diritti di controllo del traffico aereo pagati dall'Irlanda per gli aerei militari statunitensi che atterrano negli aeroporti irlandesi o sorvolano lo spazio aereo irlandese, nonché fino a 30 milioni di euro di costi di sicurezza aggiuntivi sostenuti da An Garda Siochana, il Forze di difesa irlandesi e autorità aeroportuali di Shannon".

“A ciò si aggiungono i costi associati ai procedimenti ingiustificati di decine di attivisti per la pace, molti dei quali sono stati assolti dai tribunali. I costi di sicurezza e altri costi per la visita del presidente degli Stati Uniti GW Bush nel 2004 potrebbero essere costati fino a 20 milioni di euro, quindi i costi diretti e indiretti totali sostenuti dallo Stato irlandese a causa dell'uso militare statunitense dell'aeroporto di Shannon potrebbero aver superato i 100 milioni di euro. "

Tuttavia, questi costi finanziari sono molto meno significativi dei costi in vite umane e sofferenze causate dalle guerre guidate dagli Stati Uniti in Medio Oriente e Africa, così come i costi in danni ambientali e infrastrutturali.

“Fino a 5 milioni di persone sono morte per motivi legati alla guerra in tutto il Medio Oriente in generale dalla prima guerra del Golfo nel 1991. Ciò includeva oltre un milione di bambini le cui vite sono state distrutte e della cui morte siamo stati attivamente complici. Tutte queste guerre in Medio Oriente sono state condotte dagli Stati Uniti, dalla loro NATO e da altri alleati in violazione della Carta delle Nazioni Unite, delle convenzioni dell'Aia e di Ginevra e di altre leggi internazionali e nazionali".

“Ora la Russia si è unita ai trasgressori del diritto internazionale conducendo una terribile guerra in Ucraina. Ciò ha avuto un impatto devastante sul popolo ucraino. È diventata anche una guerra per procura per le risorse tra la Russia e la NATO dominata dagli Stati Uniti. E in questo contesto, l'uso militare statunitense in corso dell'aeroporto di Shannon potrebbe fare dell'Irlanda un obiettivo per la rappresaglia militare russa".

Come altri, Shannonwatch è estremamente preoccupato che se le armi nucleari vengono utilizzate durante la guerra o le centrali nucleari vengono attaccate, le conseguenze per l'umanità potrebbero essere catastrofiche. Il governo irlandese non è riuscito a utilizzare i suoi due anni di appartenenza al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per scongiurare questo pericolo e per promuovere invece la pace e la giustizia internazionali.

Diversi sondaggi d'opinione dimostrano che la maggior parte degli irlandesi sostiene la neutralità irlandese attiva, ma i successivi governi irlandesi dal 2001 hanno eroso la neutralità irlandese e hanno coinvolto l'Irlanda in guerre ingiustificate e alleanze militari.

Notando il significato della data della protesta all'aeroporto di Shannon, Shannonwatch nota che il giorno dell'armistizio pretende di celebrare gli eroi morti nella prima guerra mondiale, dicendo che sono morti in modo che il mondo potesse vivere in pace, ma che c'è stata poca pace da allora . Fino a 1 uomini irlandesi morirono nella prima guerra mondiale che invece di creare la pace fu essa stessa una causa della seconda guerra mondiale, dell'Olocausto e dell'uso da parte degli Stati Uniti delle bombe atomiche contro il Giappone. La pace internazionale è lontana dalla realtà oggi come lo era nel 50,000 e nel 1.

Shannonwatch invita il popolo irlandese a ripristinare la neutralità attiva dell'Irlanda vietando l'uso di Shannon e di altri aeroporti e porti marittimi irlandesi da parte di Stati Uniti, NATO e altre forze militari straniere.

Risposte 2

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Traduci in qualsiasi lingua