Peace Education and Action for Impact (PEAI) è un programma di costruzione della pace e di leadership creato e guidato da World BEYOND War. 

La pianificazione e l'attuazione del progetto sono svolte in collaborazione con il Gruppo d'azione rotariana per la pace, i Rotariani e i partner locali.

PEAI è stato sperimentato nel 2021, a beneficio di giovani e comunità in 12 paesi in quattro continenti. Il prossimo programma si svolgerà nel 2023.

Oggi ci sono più giovani sul pianeta che mai.  

Dei 7.3 miliardi di persone in tutto il mondo, 1.8 miliardi hanno un'età compresa tra 10 e 24 anni. Questa generazione è la fascia demografica più numerosa e in più rapida crescita del pianeta. Per costruire una pace e uno sviluppo sostenibili, abbiamo bisogno della partecipazione significativa di tutte le generazioni. Sebbene un numero crescente di giovani in tutto il mondo stia lottando per la pace e le relative aree di progresso, troppi giovani si trovano sistematicamente esclusi dai processi decisionali e di azione relativi alla pace e alla sicurezza che riguardano loro e le loro comunità. In questo contesto, fornire ai giovani gli strumenti, le reti e il sostegno per costruire e sostenere la pace è una delle sfide più grandi, globali e importanti che l'umanità deve affrontare.

Dato questo contesto e la necessità di colmare il divario tra lo studio della pace e la pratica del peacebuilding, World BEYOND War ha creato un programma, in collaborazione con il Rotary Action Group for Peace, intitolato “Peace Education and Action for Impact”. Basandosi su un progetto pilota di successo nel 2021, il programma mira a connettere e sostenere le nuove generazioni di leader - giovani e adulti - attrezzati per lavorare per un mondo più giusto, resiliente e sostenibile. 

Peace Education and Action for Impact è un programma di leadership volto a preparare i giovani a promuovere un cambiamento positivo in se stessi, nelle loro comunità e oltre. Uno scopo più ampio del programma è quello di rispondere alle lacune nel campo della costruzione della pace e di contribuire alle agende globali per il sostegno alla pace e per i giovani, la pace e la sicurezza (YPS).

Il programma si estende su 18 settimane e affronta il sapere, l'essere e il fare della costruzione della pace. Più specificamente, il programma è organizzato intorno a due parti principali - educazione alla pace e azione per la pace - e coinvolge l'apprendimento, il dialogo e l'azione guidati dai giovani, intergenerazionali e interculturali attraverso le divisioni nord-sud.

Si prega di notare che il programma è aperto ai partecipanti solo su invito. Candidati tramite lo sponsor del tuo paese.

Il primo progetto pilota nel 2021 ha lavorato con 12 paesi di quattro continenti in più siti nord-sud. Africa: Camerun, Kenya, Nigeria e Sud Sudan; Europa: Russia, Serbia, Turchia e Ucraina; Nord America e Sud America: Canada, Stati Uniti; Colombia e Venezuela.

BBasandosi su questo lavoro, l'esperienza PEAI sarà disponibile per più paesi in tutto il mondo nel 2023. 

    – Africa: Etiopia, Ghana;

    – Asia: India, Iraq, Filippine;

    – Europa: Bosnia ed Erzegovina, Guernsey

    – Nord America: Haiti

Sì. $ 300 per partecipante. (questa quota copre 9 settimane di educazione alla pace, dialogo e riflessione online; 9 settimane di formazione, tutoraggio e supporto relativi all'azione di pace; e un focus sullo sviluppo relazionale in tutto). Scorri verso il basso per pagare.

Nel 2021 abbiamo lanciato il programma in 12 paesi (Camerun, Canada, Colombia, Kenya, Nigeria, Russia, Serbia, Sud Sudan, Turchia, Ucraina, USA, Venezuela).

Principali risultati 2021:

  • Ha costruito la capacità di 120 giovani costruttori di pace in Africa, Europa, America Latina e Nord America, consentendo loro di acquisire conoscenze e abilità fondamentali relative alla costruzione della pace e alla leadership.
  • Addestrato il primo gruppo di professionisti adulti (30+) per agire come coordinatori e mentori di team nazionali.
  • Ha coordinato 12 squadre nazionali con oltre 100 ore di supporto guidato per completare con successo più di 15 progetti di pace guidati dai giovani progettati per rispondere ai bisogni urgenti della comunità.
 

Camerun. Condotto 4 focus group di persona e un sondaggio online con giovani e donne per raccogliere le loro opinioni sugli ostacoli al loro coinvolgimento nel processo di pace e suggerimenti su come includerli. Il rapporto è stato condiviso con partecipanti e leader governativi e organizzativi che lavorano con donne e giovani.

Canada: ha condotto interviste e prodotto un breve video sui senzatetto dei giovani in Canada e su come affrontarlo.

Colombia: Ha implementato dieci progetti con i giovani in tutta la Colombia promuovendo una visione della Colombia come società multiculturale in un territorio di pace. I progetti includevano proiezioni di film, laboratori d'arte, giardinaggio urbano e registrazione di un podcast.

Kenya. Ha facilitato tre seminari per oltre cento bambini, giovani e membri della comunità per sviluppare le loro competenze di costruzione della pace attraverso una combinazione di istruzione, arte, gioco e attività culturali.

Nigeria. Sondaggi condotti per comprendere la percezione dell'opinione pubblica in merito al rapimento nelle scuole e sfruttare i risultati per produrre una sintesi politica per influenzare i responsabili politici e il pubblico in generale sugli approcci incentrati sulla comunità alla sicurezza e al rapimento nelle scuole.

Russia/Ucraina. Ha tenuto due seminari in Russia e uno in Ucraina per le scuole elementari per rafforzare le relazioni e costruire le capacità di dialogo e costruzione della pace degli studenti. 

Serbia: Sondaggi condotti e creazione di una guida tascabile e di una newsletter per aiutare i Rotariani a comprendere l'importanza del negativo e del positivo la pace e ciò che devono sapere e fare per lavorare per raggiungerla.

Sudan del Sud: Fornito un'intera giornata di formazione sulla pace per i giovani rifugiati urbani del Sud Sudan che ora vivono in Kenya per sviluppare le loro capacità di leadership nella comunità e diventare agenti di pace positiva

Turchia: ha tenuto una serie di seminari e gruppi di discussione bilingue sulla costruzione di una pace positiva e sull'uso del linguaggio della pace

USA: Creato un album collaborativo – The Peace Achords – volto a impartire alcune delle strategie chiave per realizzare un pianeta più pacifico, dall'esplorazione dei sistemi in gioco al modo in cui si trova la pace con se stessi e gli altri.

Venezuela. Condotto un sondaggio online tra i giovani che vivono in condomini in collaborazione con micondominio.com esplorare il coinvolgimento dei giovani nella leadership con l'obiettivo di organizzare sessioni di formazione all'ascolto attivo in 1-2 condomini per facilitare la risoluzione dei problemi e aumentare il coinvolgimento dei giovani.

Testimonianza dei partecipanti passati

Modello, processo e contenuto del programma

Parte I: Educazione alla Pace

Parte II: Azione per la pace

PEAI - Parte I
PEAI-Parte II-descrizione

La parte 1 del programma fornisce ai giovani (18-35) e ai sostenitori adulti le conoscenze fondamentali, le competenze socio-emotive e le capacità per stabilire una pace giusta e sostenibile. Include un corso online di 9 settimane che consente ai partecipanti di esplorare il sapere, l'essere e il fare della costruzione della pace.

I sei moduli settimanali riguardano:

  • Un'introduzione alla costruzione della pace
  • Comprendere i sistemi e la loro influenza sulla guerra e sulla pace
  • Modi pacifici di stare con se stessi
  • Modi pacifici di stare con gli altri
  • Progettare e realizzare progetti di pace
  • Monitoraggio e valutazione dei progetti di pace

 

Si prega di notare che i titoli dei moduli e i loro contenuti sono soggetti a modifiche durante lo sviluppo del corso.

La parte I è un corso online. Questo corso è online al 100% e la maggior parte delle interazioni non sono in diretta o programmate, quindi puoi partecipare ogni volta che funziona per te. I contenuti settimanali includono un mix di testo, immagini, video e informazioni audio. Facilitatori e partecipanti utilizzano i forum di discussione online per rivedere i contenuti di ogni settimana, nonché per fornire feedback sull'invio di incarichi facoltativi. I team di progetto nazionali si incontrano regolarmente online per elaborare contenuti e condividere idee.

Il corso include anche tre chiamate zoom opzionali di 1 ora che sono progettati per facilitare un'esperienza di apprendimento più interattiva e in tempo reale. La partecipazione a una o più chiamate zoom facoltative è necessaria per ottenere un certificato di completamento.

Accesso al corso. Prima della data di inizio, ti verranno inviate le istruzioni su come accedere al corso.

facilitatori:

  • Modulo 1: Introduzione alla costruzione della pace (6-12 febbraio) — Dott.ssa Serena Clark
  • Modulo 2: Comprendere i sistemi e la loro influenza sulla guerra e sulla pace (13-19 febbraio) – Dott. Yurii Sheliazhenko

    Riflessione del gruppo di progetto nazionale (Feb 20-26)

  • Modulo 3: Modi pacifici di essere con se stessi (27 febbraio-3 marzo) – Nino Lotishvili
  • Modulo 4: Modi pacifici di stare con gli altri (Marco 6-12) – Dott.ssa Vittoria Radel

    Riunione di riflessione del team di progetto nazionale (13-19 marzo)

  • Modulo 5: Progettare e realizzare progetti di pace (20-26 marzo) – Greta Zarro
  • Modulo 6: Monitoraggio e valutazione dei progetti di pace (27 marzo-2 aprile) — Lauren Caffaro

    Riunione di riflessione del team di progetto nazionale
     (Apr 3-9)


L'obiettivo di Riunioni di riflessione del team di progetto nazionale siamo:

  • Promuovere la cooperazione intergenerazionale riunendo giovani e adulti per crescere, individualmente e collettivamente, e dialogare tra loro sugli argomenti esplorati nei moduli del corso.
  • Co-creare spazi per sostenere l'agenzia giovanile, la leadership e l'innovazione incoraggiando i giovani a prendere l'iniziativa nel facilitare il Riunioni di riflessione del team di progetto nazionale.  


World BEYOND War (WBW) Il direttore dell'istruzione Dr Phill Gittins e altri membri del WBW saranno disponibili durante la Parte I per fornire ulteriori input e supporto

Sei tu a decidere quanto tempo e quanto profondamente ti impegni nel PEAI.

Come minimo, dovresti pianificare di dedicare 4-10 ore settimanali al corso.

Puoi aspettarti di dedicare 1-3 ore alla revisione dei contenuti settimanali (testo e video). Hai quindi l'opportunità di impegnarti in un dialogo online con colleghi ed esperti. È qui che avviene la vera ricchezza dell'apprendimento, dove abbiamo l'opportunità di esplorare nuove idee, strategie e visioni per costruire insieme un mondo più pacifico. L'impegno in queste discussioni è necessario per ottenere entrambi i certificati (vedere la Tabella 1 di seguito). A seconda del tuo livello di coinvolgimento nella discussione online, puoi aspettarti di aggiungere altre 1-3 ore a settimana.

Inoltre, i partecipanti sono incoraggiati a impegnarsi in riflessioni settimanali (1 ora a settimana) con i team di progetto nazionali (date e orari da concordare con i team di progetto nazionali). 

Infine, tutti i partecipanti sono incoraggiati a completare tutti e sei i compiti facoltativi. Questa è un'opportunità per approfondire e applicare le idee esplorate ogni settimana a possibilità pratiche. Aspettatevi altre 1-3 ore settimanali per completare gli incarichi, che saranno presentati in parziale adempimento dei requisiti per la certificazione.

La Parte II del programma si basa sulla Parte I. Durante le 9 settimane, i partecipanti lavoreranno nei loro team nazionali per sviluppare, implementare e comunicare progetti di pace ad alto impatto.

Durante le 9 settimane, i partecipanti si impegneranno in dieci attività principali:

  • Ricerca
  • Riunioni di squadra nel paese
  • Incontri con le parti interessate
  • Riunioni di tutto il programma
  • Formazione per tutor del progetto di pace
  • Attuazione di progetti di pace
  • Tutoraggio continuo e check-in del progetto
  • Celebrazioni comunitarie/eventi pubblici
  • Valutazioni di impatto del lavoro
  • Redazione resoconti dei progetti.
 

Ogni squadra progetterà un progetto che affronti una o più delle seguenti strategie per stabilire una pace giusta e sostenibile: demilitarizzare la sicurezza, gestire i conflitti senza violenza e creare una cultura di pace.

I progetti possono avere portata locale, nazionale, regionale o globale.

La Parte II è incentrata sugli interventi di costruzione della pace nel mondo reale guidati dai giovani.

I partecipanti lavorano insieme nel loro team nazionale per progettare, implementare, monitorare, valutare e comunicare un progetto di pace ad alto impatto.

Oltre a partecipare alle riunioni settimanali dei team nazionali, la Parte II include "gruppi di riflessione" online con altri team nazionali per condividere le migliori pratiche, incoraggiare la riflessione e ottenere feedback. La partecipazione a uno o più dei "gruppi di riflessione" è richiesta come adempimento parziale per diventare un Costruttore di pace certificato.

Le squadre nazionali si incontrano una volta alla settimana (durante le 9 settimane) per intraprendere e produrre un resoconto di un progetto di pace guidato dai giovani.

World BEYOND War (WBW) Education Director Dr Phill Gittins, and altri colleghi (di WBW, Rotary, ecc.) saranno a disposizione per tutto il tempo, aiutando a supportare i team a realizzare i loro progetti in modo efficace.

Quanto tempo dedichi e quanto profondamente ti impegni dipende da te.

I partecipanti dovrebbero pianificare di dedicare tra le 3 e le 8 ore settimanali lavorando al loro progetto durante le 9 settimane della Parte II. 

Durante questo periodo, i partecipanti lavoreranno in team intergenerazionali (10 giovani e 2 mentori) per studiare un problema che interessa la loro comunità e quindi sviluppare e attuare un piano d'azione che mira ad affrontare questo problema attraverso un progetto di pace. 

I giovani beneficeranno del tutoraggio e dell'orientamento durante tutto il progetto sia in termini di processo di gestione del progetto che di produzione di resoconti che spiegano i risultati del progetto. Non esiste una formula magica per fare e comunicare progetti di pace e (nel programma PEAI) solo una regola generale che incoraggiamo a seguire i team, ovvero che il processo sia guidato da e con i giovani in collaborazione con gli adulti (maggiori informazioni su questo in parte del programma, in particolare i moduli 5 e 6). 

Durante questo processo, i team parteciperanno a "gruppi di riflessione" online per supportare la condivisione e l'apprendimento interculturali. 

Alla fine delle 9 settimane, i team presenteranno il loro lavoro agli eventi di fine programma.

Come ottenere la certificazione?

Il programma offre due tipi di certificati: il certificato di completamento e il certificato Peacebuilder (tabella 1 di seguito).

Parte I. I partecipanti devono completare tutti e sei gli incarichi settimanali facoltativi, partecipare ai check-in settimanali con i team del progetto nazionale e partecipare a una o più chiamate zoom facoltative per ricevere un certificato di completamento. I facilitatori restituiranno il compito ai partecipanti con un feedback. Gli invii e il feedback possono essere condivisi con tutti coloro che seguono il corso o mantenuti privati ​​tra un partecipante e il facilitatore, a scelta del partecipante. Gli invii devono essere completati entro la conclusione della Parte I.

Seconda parte. Per diventare un Certified Peacebuilder i partecipanti devono dimostrare di aver lavorato individualmente e collettivamente come una squadra per intraprendere e produrre un resoconto di un progetto di pace. Per la certificazione è richiesta anche la partecipazione a check-in settimanali con i team di progetto nazionali, nonché a due o più "gruppi di riflessione". 

I certificati saranno firmati per conto di World BEYOND War e il Gruppo d'azione del Rotary per la pace. I progetti devono essere completati entro la conclusione della Parte II.

 

Tabella 1: Tipi di certificati
x indica gli elementi del programma che i partecipanti devono completare o dimostrare per ricevere il relativo certificato.

Parte I: Educazione alla Pace Parte II: Azione per la pace
Componenti essenziali
Certificato di completamento
Costruttore di pace certificato
Dimostrare coinvolgimento durante il corso
X
X
Completa tutti e sei gli incarichi opzionali
X
X
Partecipa a una o più chiamate zoom opzionali
X
X
Dimostrare capacità di progettare, implementare, monitorare e valutare un progetto di pace
X
Partecipa ai check-in settimanali con le squadre nazionali
X
Partecipare a due o più dei "gruppi di riflessione"
X
Dimostrare la capacità di produrre un resoconto di un progetto di pace che spieghi il processo/l'impatto
X
Dimostrare la capacità di presentare il lavoro per la pace a un pubblico diversificato
X

Come pagare

$ 150 copre l'istruzione e $ 150 di azione per un partecipante. $ 3000 copre un team di dieci più due mentori.

La registrazione per il programma 2023 avviene solo tramite lo sponsor del tuo paese. Accogliamo con favore le donazioni al programma che contribuiranno a finanziare il programma 2023 e ad espanderlo in futuro. Per donare tramite assegno, seguire i passaggi seguenti.

  1. Invia un'e-mail al dottor Phill Gittins (phill@worldbeyondwar.org) e digli: 
  2. Fai il check-out a World BEYOND War E invialo World BEYOND War 513 E Main St # 1484 Charlottesville VA 22902 USA.
  3. Prendi nota sull'assegno che la donazione sia destinata al programma "Educazione alla pace e azione per l'impatto" e indica il team specifico del paese. Ad esempio, il programma Peace Education and Action for Impact, Iraq.

 

Gli importi sono in dollari USA e devono essere convertiti in/da altre valute.

Traduci in qualsiasi lingua