World BEYOND War È sia a favore della pace che contro la guerra?

World BEYOND War si sforza di chiarire che siamo sia a favore della pace che contro la guerra, impegnati nello sforzo di costruire sistemi e cultura pacifici e impegnati a lavorare per smilitarizzare e abolire tutti i preparativi per le guerre.

Il nostro libro, Un sistema di sicurezza globale: un'alternativa alla guerra, si basa su tre grandi strategie affinché l'umanità ponga fine alla guerra: 1) smilitarizzare la sicurezza, 2) gestire i conflitti senza violenza e 3) creare una cultura di pace.

Siamo favorevoli alla pace perché semplicemente porre fine alle guerre in corso ed eliminare gli armamenti non sarebbe una soluzione duratura. Persone e strutture senza un approccio diverso al mondo ricostruirebbero rapidamente le armi e lancerebbero più guerre. Dobbiamo sostituire il sistema di guerra con un sistema di pace che includa strutture e comprensione culturale dello stato di diritto, risoluzione nonviolenta delle controversie, attivismo nonviolento, cooperazione globale, processo decisionale democratico e costruzione del consenso.

La pace che cerchiamo è una pace positiva, una pace sostenibile perché fondata sulla giustizia. La violenza al suo meglio può creare solo una pace negativa, perché i suoi tentativi di riparare a un torto violano sempre la giustizia per qualcuno, così che la guerra semina sempre i semi della prossima guerra.

Siamo contro la guerra perché la pace non può coesistere con la guerra. Mentre siamo a favore della pace interiore e dei metodi di comunicazione pacifici e di tutta la varietà di cose chiamate "pace", usiamo il termine principalmente per indicare proprio un modo di vivere che esclude la guerra.

La guerra è la causa del rischio di un'apocalisse nucleare. La guerra è una delle principali cause di morte, lesioni e traumi. La guerra è uno dei principali distruttori dell'ambiente naturale, la principale causa delle crisi dei rifugiati, una delle principali cause di distruzione di proprietà, la principale giustificazione per la segretezza e l'autoritarismo del governo, un importante motore di razzismo e fanatismo, una grande scala mobile della repressione del governo e della violenza individuale , il principale ostacolo alla cooperazione globale sulle crisi globali e il deviatore di trilioni di dollari all'anno da dove i finanziamenti sono disperatamente necessari per salvare vite umane. La guerra è un crimine secondo il Patto Kellogg-Briand, in quasi tutti i casi secondo la Carta delle Nazioni Unite e nella maggior parte dei casi secondo una varietà di altri trattati e leggi. Come si possa essere a favore di qualcosa chiamato pace e non essere contro la guerra è sconcertante.

Essere contro la guerra non implica odiare le persone che sostengono, credono o partecipano alla guerra, o odiare o cercare di danneggiare qualcun altro. Smettere di odiare le persone è una parte fondamentale della transizione dalla guerra. Ogni momento di lavoro per porre fine a tutta la guerra è anche un momento di lavoro per creare una pace giusta e sostenibile e una transizione giusta ed equa dalla guerra alla pace che è modellata dalla compassione per ogni singola persona.

Essere contro la guerra non significa essere contro qualsiasi gruppo di persone o qualsiasi governo, non significa sostenere la guerra dalla parte opposta al proprio governo, o da qualsiasi parte. Identificare il problema come guerra non è compatibile con l'identificazione del problema come persone particolari o con il sostegno alla guerra.

Il lavoro per sostituire un sistema di guerra con un sistema di pace non può essere compiuto con mezzi bellicosi. World BEYOND War si oppone a ogni violenza a favore di un'azione e di un'educazione nonviolente creative, coraggiose e strategiche. L'idea che essere contro qualcosa richieda il sostegno alla violenza o alla crudeltà è un prodotto della cultura che stiamo lavorando per rendere obsoleta.

Essere a favore della pace non significa portare la pace nel mondo mettendo un polo della pace al Pentagono (ne hanno già uno) o isolandoci per lavorare esclusivamente sulla pace interiore. Il processo di pace può assumere molte forme, dal livello individuale a quello comunitario, dal piantare pali della pace alla meditazione e al giardinaggio comunitario, al lancio di striscioni, sit-in e difesa a base civile. World BEYOND WarIl suo lavoro si concentra principalmente sull'istruzione pubblica e sull'organizzazione di campagne di azioni dirette. Educhiamo sia riguardo che per l'abolizione della guerra. Le nostre risorse educative si basano su conoscenze e ricerche che espongono i miti della guerra e illuminano le alternative pacifiche e nonviolente comprovate che possono portarci un'autentica sicurezza. Naturalmente, la conoscenza è utile solo quando viene applicata. Pertanto incoraggiamo anche i cittadini a riflettere su questioni critiche e ad impegnarsi in un dialogo con i coetanei verso presupposti sfidanti del sistema di guerra. Queste forme di apprendimento critico e riflessivo sono state ben documentate per supportare una maggiore efficacia politica e azioni per il cambiamento del sistema. Crediamo che la pace nelle relazioni personali possa aiutare a trasformare una società solo se ci impegniamo con la società, e che solo attraverso cambiamenti drammatici che possono far sentire alcune persone a disagio all'inizio possiamo salvare la società umana dall'auto-annientamento e creare il mondo che vogliamo.

Un commento

  1. Possa la pace iniziare nella mente di tutta la razza umana. Molto prima che la vera guerra inizi con l'uccisione e lo spostamento di migliaia o milioni di persone, i semi della guerra sono piantati nelle nostre menti dove siamo impegnati in una guerra spirituale su base quotidiana per il controllo dei nostri pensieri.

    Sento spesso che se le donne fossero responsabili dei governi di tutto il mondo, i paesi sarebbero in pace tra loro.

    Sono un orgoglioso sostenitore mensile di WBW, recentemente ho lanciato un sito web dove ho un link a WBW.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Cerca in WorldBeyondWar.org

Iscriviti a notizie contro la guerra e email di azione

Traduci in qualsiasi lingua