Video: chiusura delle basi militari statunitensi all'estero

Per Code Pink, 15 aprile 2021

Martedì 13 aprile, Medea Benjamin, Marcy Winograd e Hanieh Jodat-Barnes sono state raggiunte da tre ospiti speciali per una conversazione sulla chiusura delle basi militari statunitensi all'estero:

David Vine, professore e autore di Base Nation: How US Military Bases Abroad Harm America and the World, ci aggiornerà sul lavoro della Overseas Base Realignment and Closure Coalition.

Christine Ahn, fondatrice di Women Cross DMZ, un movimento globale per porre fine alla guerra di Corea, discuterà dello slancio crescente per chiudere centinaia di basi statunitensi all'estero.

Robert Kajiwara, fondatore e presidente della Peace For Okinawa Coalition, parlerà dell'opposizione a un imponente progetto di costruzione militare sull'isola giapponese di Okinawa.

A febbraio, l'amministrazione Biden ha avviato una revisione della presenza globale delle forze armate statunitensi. Quella revisione, prevista per il completamento entro la metà del 2021, arriva quando l'amministrazione sposta la sua attenzione imperiale dal Medio Oriente all'Asia, dove, secondo la stampa tedesca, il Pentagono prevede di investire 27 miliardi di dollari per posizionare missili a medio raggio al largo della Cina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Articoli Correlati

La nostra teoria del cambiamento

Come porre fine alla guerra

Festival del cinema WBW 2024
Eventi contro la guerra
Aiutaci a crescere

I piccoli donatori ci fanno andare avanti

Se scegli di effettuare un contributo ricorrente di almeno $ 15 al mese, puoi selezionare un regalo di ringraziamento. Ringraziamo i nostri donatori ricorrenti sul nostro sito web.

Questa è la tua occasione per reimmaginare a world beyond war
Negozio WBW
Traduci in qualsiasi lingua