Vancouver WBW persegue il disinvestimento e l'abolizione nucleare

Marilyn Konstapel

By World BEYOND War, 8 dicembre 2020

Il capitolo di Vancouver, Canada, di World BEYOND War sta sostenendo il disinvestimento da armi e combustibili fossili a Langley, British Columbia, (qualcosa World BEYOND War ha avuto il successo con in altre città), oltre a sostenere una risoluzione sull'abolizione del nucleare a Langley, alla luce del recente realizzazione della 50a nazione che ratifica il Trattato per la proibizione delle armi nucleari.

Brendan Martin e Marilyn Konstapel hanno presentato al consiglio per la città di Langley il 2 novembre e al consiglio per la municipalità di Langley il 9 novembre sollecitando il disinvestimento da armi e combustibili fossili. Le presentazioni hanno utilizzato variazioni su questo Powerpoint, disponibile anche come file PDF.

Il capitolo plaude al consiglio comunale di Langley per aver successivamente approvato una risoluzione il 23 novembre a sostegno del trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari recentemente ratificato.

La seguente lettera al direttore del capitolo è stata pubblicata in Notizie locali BC questo fine settimana:

A nome dei residenti di Langley, plaudiamo al consiglio comunale di Langley per aver approvato una risoluzione il 23 novembre a sostegno del trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari recentemente ratificato.

Il Consiglio si è impegnato a sostenere l'Appello dei sindaci per la pace e scriverà al governo del Canada chiedendogli di "rompere l'inaccettabile status quo relativo a una politica tollerante sulle armi nucleari, adottando misure decisive verso l'eliminazione globale delle armi nucleari da guerra".

La risoluzione ha rilevato che:

Il Trattato sul divieto di armi nucleari (TPNW) è uno storico accordo globale che chiede ai governi nazionali e locali di abbandonare le armi da guerra nucleari;

L'accordo globale TPNW è stato adottato nel 2017 e il Comitato del Premio Nobel per la Pace ha riconosciuto questa iniziativa come la migliore via verso un mondo senza armi nucleari;

  • Le armi nucleari minacciano la sicurezza di ogni nazione e causerebbero catastrofici danni umanitari e ambientali;
  • Le città sono gli obiettivi principali delle armi nucleari, i comuni hanno una responsabilità speciale nei confronti dei loro elettori di parlare contro qualsiasi ruolo delle armi nucleari nelle dottrine della sicurezza nazionale;
  • I governi municipali formano un legame stretto e attivo con i loro elettori e movimenti sociali locali;
  • È necessaria una consapevolezza nazionale per far avanzare lo standard determinato dal TPNW contro gli stati dotati di armi nucleari e le loro alleanze militari con i paesi che dispongono di armi nucleari;
  • È giunto il momento di porre fine a decenni di stallo nel disarmo e nel portare il mondo verso l'eliminazione delle armi nucleari;
  • Non c'è vincitore in uno scambio di armi nucleari.

Il consiglio comunale di Langley deve essere lodato per la sua visione globale di responsabilità che include la ricerca della pace. Ringraziamo il sindaco van den Broek e i consiglieri Storteboom e Wallace per l'incontro con la dott.ssa Mary-Wynne Ashford durante l'estate per conoscere il trattato sulle armi nucleari e per aver agito nel migliore interesse dell'umanità.

Ci auguriamo che questa azione del consiglio comunale di Langley ispiri la nostra comunità e altri comuni a parlare a favore della non violenza. Andando avanti ora non dovremmo permettere al governo del Canada di acquistare tranquillamente 15 navi da guerra per un costo di $ 70 miliardi di dollari e 88 bombardieri a reazione probabilmente con un costo del ciclo di vita simile.

Dobbiamo chiedere al governo di spendere i nostri soldi per la salute pubblica e l'istruzione, lavori che costruiscono piuttosto che distruggere e su altri bisogni reali dei canadesi come una giusta transizione verso le energie rinnovabili per coloro che sono coinvolti nelle industrie dei combustibili fossili.

Vogliamo che il Canada sia ancora una volta conosciuto come un pacificatore e trasferisca i nostri soldi delle tasse dall'economia di guerra a una ripresa verde e giusta per tutti.

Brendan Martin e Marilyn Konstapel,

World BEYOND War, Membri del Capitolo di Vancouver,

Langley

brendano martin

AGGIORNAMENTO DA WORLD BEYOND WAR VANCOUVER:

A novembre 2020 Consiglio comunale di Langley impegnata per firmare il Appello dei sindaci per la pace approvando il Trattato sulla proibizione delle armi nucleari (TPNW). A ottobre questo trattato delle Nazioni Unite ha ricevuto la necessaria cinquantesima ratifica da parte degli Stati membri e avrà forza di diritto internazionale il 50 gennaio 22. Questo è un grosso problema nella ricerca di rendere il nostro mondo al sicuro dalla minaccia di annientamento nucleare. 

Il consiglio comunale di Langley si è anche impegnato a scrivere al governo del Canada chiedendogli di cambiare la sua politica che attualmente sostiene l'uso di armi nucleari. Il nostro governo non ha approvato il TPNW, ma i comuni di tutto il Canada possono svolgere un ruolo vitale nel fargli pressioni affinché lo faccia in nome della pace e di una sana politica sulle armi nucleari.
 
World BEYOND War Il Vancouver Chapter ha utilizzato la seguente strategia per preparare il Consiglio comunale di Langley ad adottare la risoluzione su TPNW.
  • Membri di Langley di World BEYOND War (WBW) ha incontrato due consiglieri comunali per discutere di pace e disarmo. Con l'inizio della pandemia, conoscere i nostri consiglieri ed esplorare la costruzione della pace è passato dalle discussioni di persona agli incontri virtuali e agli scambi di e-mail.
  • È stato illuminante scoprire quanto siano disponibili i consiglieri e quanto siano impegnati per la pace. Il cambiamento climatico è un'altra questione che è anche di grande preoccupazione per i consiglieri comunali e per World Beyond War. Abbiamo lavorato per sostenere il Consiglio su questo e abbiamo incontrato più volte i partner di azione di Langley per la crisi climatica per promuovere le cause intimamente connesse della pace e del disinvestimento dai combustibili fossili.
  • La WBW ha invitato i leader di Langley a un incontro virtuale con l'economista petrolifero internazionale John Foster, autore di "Oil and World Politics: The Real Story of Today's Conflict Zones"
  • Tamara Lorincz, direttrice di Canadian Voice of Women for Peace, è stata l'oratrice ospite della WBW tramite zoom sul tema delle armi e della crisi climatica. Ha parlato anche della campagna No Fighter Jets.
  • La dott.ssa Mary-Wynne Ashford, ex copresidente di International Physicians for the Prevention of Nuclear War, ha discusso da zoom sull'appello delle città dell'ICAN. Alcuni leader municipali hanno espresso apprezzamento per averli educati sui pericoli nucleari e hanno apertamente ammesso una preesistente mancanza di consapevolezza dei fatti critici.
  • Abbiamo invitato i consiglieri comunali e il nostro MLA a Bells for Peace il 6 e 9 agosto, che ha commemorato il bombardamento nucleare di Hiroshima e Nagasaki. La loro presenza è stata un'opportunità per rafforzare i nostri legami con i dirigenti locali.
  • Il Consiglio comunale di Langley ha ricevuto la nostra delegazione virtuale, limitata a due persone a causa del COVID-19, il 2 novembre 2020. Siamo stati in grado di parlare per dieci minuti, anche se cinque minuti erano il tempo concesso ufficialmente. Abbiamo trattato brevemente l'appello delle città dell'ICAN e il disinvestimento da armi e combustibili fossili. Il Consiglio ha ricevuto la nostra presentazione molto gentilmente e ha approvato il Trattato sulla proibizione delle armi nucleari nella successiva riunione del Consiglio.
We ha ringraziato il Consiglio sui giornali locali e ha incoraggiato altri comuni a firmare l'Appello per le città dell'ICAN.

Una Risposta

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Articoli Correlati

La nostra teoria del cambiamento

Come porre fine alla guerra

Muoviti per la sfida della pace
Eventi contro la guerra
Aiutaci a crescere

I piccoli donatori ci fanno andare avanti

Se scegli di effettuare un contributo ricorrente di almeno $ 15 al mese, puoi selezionare un regalo di ringraziamento. Ringraziamo i nostri donatori ricorrenti sul nostro sito web.

Questa è la tua occasione per reimmaginare a world beyond war
Negozio WBW
Traduci in qualsiasi lingua