Podcast Episodio 34: Kathy Kelly e il coraggio per la pace

Kathy Kelly

Di Marc Eliot Stein, March 27, 2002

L'attivista per la pace Kathy Kelly ha attraversato i confini in zone di guerra pericolose ed è stata arrestata più di 80 volte per aiutare rifugiati e vittime e acquisire una comprensione della vera natura della guerra, delle sanzioni, della violenza strutturale, della reclusione e dell'ingiustizia. Nell'episodio 34 del World BEYOND War podcast, Anni Carracedo e Marc Eliot Stein parlano con Kathy Kelly della sua vita di attivismo senza paura e le danno il benvenuto nel nuovo ruolo di Presidente del Consiglio per questa organizzazione.

Anniela Carracedo e Marc Eliot Stein

Segnando il debutto di Anni come intervistatrice per questo podcast, questo episodio inizia scavando nei primi giorni di Kathy assistendo al razzismo nella Chicago segregata e rischiando l'arresto per protestare contro la registrazione obbligatoria della bozza. Quest'ultima ha portato alle sue prime esperienze in carcere.

"Sono stato arrestato per aver cantato... sono stato trascinato via e lasciato a soffocare in carri di risone per 7 ore, e legato e qualcuno si è inginocchiato su di me e ho pensato che se fossi stato di un altro colore e dicendo 'Non posso respirare' …"

Parliamo dell'approccio personale di Kathy alla resistenza alle imposte sul reddito per protestare contro la guerra, il film “Night and Fog” e le molte ragioni per cui il complesso carcerario-industriale degli Stati Uniti deve essere abolito. Abbiamo anche sentito parlare delle comunità di rifugiati e vittime di guerra in cui Kathy si è rifugiata e delle scene scioccanti di vulnerabilità umana e mancanza di voce a cui ha assistito e ha cercato di assistere. La nostra conversazione continuava a tornare all'indignazione di base per le politiche estere immorali che ignorano la sofferenza umana ei bisogni umani.

“Non è che l'Air Force sia là fuori a fare vendite di prodotti da forno per raccogliere fondi. Abbiamo le vendite di dolci per l'istruzione ... porta a praticare il sacrificio dei bambini ".

Dalla desolazione di minuscole celle di prigione alle alte pretese dei vertici delle Nazioni Unite, queste interviste in podcast presentano una sfida stimolante per tutti gli attivisti per la pace: cosa significa dedicare le nostre vite a una causa umana urgente ma dolorosa? Kathy Kelly parla in questo episodio del coraggio per la pace. Ha vissuto questo coraggio e il suo esempio di sacrificio personale attira tutti noi mentre ora entra nel ruolo di presidente del consiglio di amministrazione della WBW, sostituendo la nostra attuale presidente del consiglio e co-fondatrice Leah Bolger, il cui grande lavoro con questa organizzazione sarà anche perse.

L' World BEYOND War La pagina del podcast è qui. Tutti gli episodi sono gratuiti e permanentemente disponibili. Si prega di iscriversi e di darci una buona valutazione in uno qualsiasi dei servizi seguenti:

World BEYOND War Podcast su iTunes
World BEYOND War Podcast su Spotify
World BEYOND War Podcast su Stitcher
World BEYOND War Feed RSS Podcast

Brano musicale per l'episodio 34: “Para la guerra nada” di Marta Gomez.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Traduci in qualsiasi lingua