Info

World BEYOND War ha ospitato #NoWar2022: Resistance & Regeneration, una conferenza globale virtuale dall'8 al 10 luglio 2022.

Grazie

Ospitato virtualmente attraverso la piattaforma Zoom Events, #NoWar2022 ha facilitato la solidarietà internazionale riunendo quasi 300 partecipanti e relatori da 22 paesi diversi. #NoWar2022 ha esplorato la domanda: "Mentre resistiamo all'istituzione della guerra in tutto il mondo, dalle sanzioni paralizzanti e occupazioni militari alla rete di basi militari che circondano il globo, come possiamo simultaneamente 'rigenerare', costruendo il mondo alternativo che vogliamo vedere basato sulla nonviolenza e su una cultura di pace?”

Durante tre giorni di panel, workshop e sessioni di discussione, #NoWar2022 ha messo in luce storie uniche di cambiamento, grandi e piccoli, in tutto il mondo, che sfidano le cause strutturali della guerra e del militarismo mentre, allo stesso tempo, creano concretamente un sistema alternativo basato su una pace giusta e sostenibile.

Visualizza il programma del convegno.

Azioni sorelle in Montenegro:


#NoWar2022 è stato organizzato in collaborazione con il Salva la campagna di Sinjajevina in Montenegro, che mira a bloccare un campo di addestramento militare della NATO e preservare la più grande prateria di montagna dei Balcani. Rappresentanti di Save Sinjajevina Ingrandito la conferenza virtuale e ci sono state opportunità per sostenere le azioni di persona che si svolgono in Montenegro durante la settimana della conferenza.

#NoWar2022 Programma

#NoWar2022: Resistance & Regeneration dipinge un quadro di come può essere l'alternativa alla guerra e alla violenza. Il “AGSS” — il sistema di sicurezza globale alternativo — è World BEYOND WarIl progetto di come arrivarci, basato su 3 strategie di smilitarizzazione della sicurezza, gestione dei conflitti in modo non violento e creazione di una cultura di pace. Queste 3 strategie sono intrecciate durante i panel della conferenza, i workshop e le sessioni di discussione. Inoltre, le icone nel programma sottostante indicano sottotemi specifici, o "tracce", durante l'evento.

  • Economia e giusta transizione:💲
  • Ambiente: 🌳
  • Media e comunicazioni: 📣
  • Rifugiati: 🎒

(Tutti gli orari sono in Eastern Daylight Time – GMT-04:00) 

Venerdì, luglio 8, 2022

Esplora la piattaforma prima dell'inizio della conferenza online e acquisisci familiarità con le diverse funzionalità. Incontra altri partecipanti alla conferenza utilizzando la funzione di networking, oltre a sfogliare gli stand espositivi per le nostre organizzazioni di sponsorizzazione.

Una moderna trovatrice popolare, Samara Jade è dedita all'arte di ascoltare profondamente e creare canzoni incentrate sull'anima, fortemente ispirate dalla saggezza selvaggia della natura e dal paesaggio della psiche umana. Le sue canzoni, a volte stravaganti ea volte oscure e profonde ma sempre veritiere e armonicamente ricche, cavalcano la cresta dell'ignoto e sono una medicina per la trasformazione personale e collettiva. L'intricato modo di suonare la chitarra e la voce emotiva di Samara attingono a influenze diverse come stili folk, jazz, blues, celtico e appalachiano, intrecciati in un arazzo coeso che è un suono distintamente suo che è stato descritto come "Cosmic-soul-folk" o " filosofi”.

Con osservazioni di apertura di Rachele Piccola & Greta Zarro of World BEYOND War & Petar Glomazic e Milan Sekulović della campagna Save Sinjajevina.

Membro del consiglio di WBW Yurii Sheliazhenko, con sede in Ucraina, fornirà un aggiornamento sull'attuale crisi in Ucraina, situando la conferenza all'interno del più ampio contesto geopolitico e sottolineando l'importanza dell'attivismo contro la guerra in questo momento.

Inoltre, i coordinatori dei capitoli WBW in tutto il mondo forniranno brevi resoconti sul loro lavoro, tra cui Eamon Rafter (WBW Irlanda), Luca Sichardt (WBWWanfried), Darienne Hetherman e Bob McKechnie (WBW California), Liz Remmerswaal (WBW Nuova Zelanda), Cymry Gomery (WBW Montreal), Guy Feugap (WBW Camerun), e Juan Pablo Lazo Uretta (WBW Bioregione Aconcagua).

Incontra altri partecipanti alla conferenza utilizzando la funzione di networking, oltre a sfogliare gli stand espositivi per le nostre organizzazioni di sponsorizzazione.

Harsha Walia è un'attivista e scrittrice dell'Asia meridionale con sede a Vancouver, territori non ceduti della costa Salish. È stata coinvolta nella giustizia dei migranti di base a livello di comunità, nei movimenti femministi, antirazzisti, di solidarietà indigena, anticapitalisti, di liberazione palestinese e antimperialisti, tra cui No One is Illegal e Women's Memorial March Committee. Ha una formazione formale in legge e lavora con le donne nel Downtown Eastside di Vancouver. Lei è l'autore di Annullare l'imperialismo di confine (2013) e Confine e governo: migrazione globale, capitalismo e ascesa del nazionalismo razzista (2021).

Incontra altri partecipanti alla conferenza utilizzando la funzione di networking, oltre a sfogliare gli stand espositivi per le nostre organizzazioni di sponsorizzazione.

Queste sessioni di discussione offrono uno sguardo su ciò che è possibile esplorare esplorando diversi modelli alternativi e ciò che è necessario per la giusta transizione verso un futuro verde e pacifico. Queste sessioni saranno un'opportunità sia per imparare dai facilitatori, sia per creare idee per workshop e fare brainstorming con gli altri partecipanti.

  • Protezione Civile Disarmata (UCP) con John Reuwer e Charles Johnson
    Questa sessione esplorerà la Protezione civile disarmata (UCP), un modello di sicurezza non violento emerso negli ultimi decenni. Le comunità in tutto il mondo che subiscono violenze nonostante la presunta protezione della polizia armata e delle forze militari cercano alternative. Molti immaginano che l'UCP sostituisca del tutto la protezione armata, ma come funziona esattamente? Quali sono i suoi punti di forza e i suoi limiti? Discuteremo i metodi utilizzati in Sud Sudan, negli Stati Uniti e oltre per esplorare questo modello di sicurezza senza armi di base.
  • Il movimento di transizione con Lug Bystrova e Diana Kubilo 📣
    In questa sessione, ci concentreremo su cosa significa veramente vivere in a world beyond war a livello molto pratico e locale. Condivideremo i modi in cui possiamo staccare la spina dall'economia estrattiva, sottolineando al contempo l'importanza vitale di imparare a lavorare insieme, risolvere e trasformare i conflitti reciproci e svolgere il nostro lavoro personale necessario per uscire dalla mentalità conflittuale. Dopotutto, è la tendenza umana al conflitto che si trasforma in guerra. Possiamo trovare modi per vivere e lavorare insieme in nuovi sistemi basati sulla pace? Ci sono molti che cercano di farlo e si appoggiano a questa grande transizione.
  • In che modo le banche pubbliche ci aiutano a fare la vita, non a fare la guerra Marybeth Riley Gardam e Rickey Gard Diamante💲

    Le banche pubbliche possono aiutare a mantenere milioni di dollari pubblici locali ogni anno, investiti nel mondo che vogliamo, invece di andare fuori dallo stato verso le banche di Wall Street che investono in guerra, armi, industrie estrattive dannose per il clima e lobbisti che sostengono il profitto. Diciamo: nei modi di conoscere il denaro delle donne, nessuno ha bisogno di uccidere.

    La Women's International League for Peace & Freedom è l'organizzazione per la pace delle donne più antica del mondo e il comitato di emissione della sua sezione statunitense, WOMEN, MONEY & DEMOCRACY (W$D) ha svolto un ruolo fondamentale nell'insegnamento e nell'organizzazione per invertire le minacce aziendali alla nostra democrazia . Il loro venerato Corso di studio è attualmente in fase di rielaborazione come PODCAST, per aiutare a trasmettere il messaggio agli attivisti più giovani, in modo che possano svelare il nodo gordiano di corruzione giudiziaria, potere aziendale, capitalismo, razzismo e un sistema monetario truccato... tutto cospirando per opprimere i 99 % di noi.

    Nella loro ricerca per raggiungere una prospettiva femminista radicale, W$D ha contribuito a organizzare AN ECONOMY OF OUR OWN (AEOO), un'alleanza che rappresenta una dozzina di organizzazioni. Negli ultimi due anni AEOO ha introdotto potenti conversazioni online e circoli di apprendimento che danno voce alle donne e mostrano soluzioni economiche che innovano. Queste conversazioni affrontano argomenti economici da diverse prospettive delle donne e modellano il modo in cui parlare e possedere un regno ancora intimidatorio per molte donne. Il nostro messaggio? Il femminismo non deve accontentarsi dell'“uguaglianza” in un sistema economico corrotto condotto come guerra. Invece, dobbiamo trasformare il sistema a beneficio delle donne, delle loro famiglie e di Madre Terra, e rifiutare il nostro attuale sistema di creazione di re di denaro.

Incontra altri partecipanti alla conferenza utilizzando la funzione di networking, oltre a sfogliare gli stand espositivi per le nostre organizzazioni di sponsorizzazione.

Sabato, luglio 9, 2022

Incontra altri partecipanti alla conferenza utilizzando la funzione di networking, oltre a sfogliare gli stand espositivi per le nostre organizzazioni di sponsorizzazione.

Nel lavorare per l'abolizione dell'istituzione della guerra, questo panel evidenzierà che la smilitarizzazione da sola non è sufficiente; abbiamo bisogno di una giusta transizione verso un'economia di pace che funzioni per tutti. Soprattutto negli ultimi 2.5 anni della pandemia di COVID-19, è stato sempre più evidente l'urgenza di un riorientamento della spesa pubblica verso i bisogni umani vitali. Parleremo della praticità della conversione economica condividendo esempi e modelli di successo nel mondo reale per il futuro. Dotato Miriam Pemberton del progetto Peace Economy Transitions e Sam Massone del Nuovo Piano Lucas. Moderatore: David Swanson.

  • workshop: Come bloccare un campo di addestramento militare e preservare la più grande prateria di montagna dei Balcani: un aggiornamento dalla campagna Save Sinjajevina, guidata da Milan Sekulović. 🌳
  • workshop: Demilitarizzazione e oltre – Guidare il mondo in avanti nell'educazione alla pace e nell'innovazione con Phill Gittins of World BEYOND War e Carmen Wilson di Demilitarizzare l'Educazione.
    Dare potere ai giovani e alla collaborazione intergenerazionale per guidare azioni comunitarie di impatto verso la costruzione di un cambiamento istituzionale sostenibile e lo sviluppo dell'educazione alla pace e delle innovazioni.
  • Formazione: Abilità di comunicazione non violenta con i formatori Nick Rea e Saadia Qureshi. 📣La missione di Preemptive Love Coalition è quella di porre fine alla guerra e fermare la diffusione della violenza. Ma che aspetto ha effettivamente a livello granulare? Cosa ci vuole per te, come cittadino di questo mondo, per creare un effetto valanga di amore e pacificazione nella tua comunità locale? Unisciti a Nick e Saadia per un seminario interattivo di 1.5 ora e mezza in cui condivideremo cosa significa essere un pacificatore, apprenderemo suggerimenti su come comunicare con gli altri quando spesso non sei d'accordo e amare comunque nel contesto del tuo mondo.

Incontra altri partecipanti alla conferenza utilizzando la funzione di networking, oltre a sfogliare gli stand espositivi per le nostre organizzazioni di sponsorizzazione.

Questo panel esplorerà concretamente come disinvestire dollari pubblici e privati ​​dalle industrie estrattive come armi e combustibili fossili e, allo stesso tempo, come ricostruire il mondo giusto che vogliamo attraverso strategie di reinvestimento fattibili che diano priorità ai bisogni della comunità. Dotato Shea Leibow di CODEPINK e Britt Runecks di Verso una dotazione popolare. Moderatore: Greta Zarro.

Incontra altri partecipanti alla conferenza utilizzando la funzione di networking, oltre a sfogliare gli stand espositivi per le nostre organizzazioni di sponsorizzazione.

Domenica, luglio 10, 2022

Incontra altri partecipanti alla conferenza utilizzando la funzione di networking, oltre a sfogliare gli stand espositivi per le nostre organizzazioni di sponsorizzazione.

Questo pannello unico esplorerà i modi in cui le comunità di tutto il mondo - dai rifugiati afgani della permacultura alla Comunità di pace di San José de Apartadó in Colombia ai sopravvissuti Maya al genocidio in Guatemala - stanno "resistendo e rigenerando". Ascolteremo storie stimolanti di come queste comunità hanno rivelato le verità nascoste sulla violenza militarizzata che hanno affrontato, si sono sollevate in modo non violento alla guerra, alle sanzioni e alla violenza e hanno forgiato nuovi modi di ricostruire pacificamente e coesistere in comunità radicate nella cooperazione e sostenibilità socio-ecologica. Dotato Rosmarino domani, Eunice Neves, Josè Roviro Lópeze Jesús Tecú Osorio. Moderatore: Rachele Piccola.

Incontra altri partecipanti alla conferenza utilizzando la funzione di networking, oltre a sfogliare gli stand espositivi per le nostre organizzazioni di sponsorizzazione.

  • workshop: Come spegnere e trasformare un sito di base militare con Thea Valentina Gardellin e Myrna Pagan. 💲
    Gli Stati Uniti mantengono circa 750 basi militari all'estero in 80 paesi stranieri e colonie (territori). Queste basi sono la caratteristica centrale della politica estera degli Stati Uniti che è di coercizione e minaccia di aggressione militare. Gli Stati Uniti utilizzano queste basi in modo tangibile per preposizionare truppe e armi nel caso in cui siano "necessari" in un attimo, e anche come manifestazione dell'imperialismo e del dominio globale degli Stati Uniti e come una costante minaccia implicita. In questo seminario ascolteremo gli attivisti in Italia e Vieques che stanno lavorando attivamente per resistere alle basi militari statunitensi nelle loro comunità e per rigenerarsi lavorando per la trasformazione dei siti delle basi militari verso scopi pacifici.
  • workshop: Demilitarizzazione della polizia e alternative basate sulla comunità alla polizia con David Swanson e Stuart Schussler.
    Modellando il tema della conferenza "resistenza e rigenerazione", questo seminario esplorerà come smilitarizzare la polizia e implementare alternative alla polizia incentrate sulla comunità. World BEYOND WarDavid Swanson descriverà la campagna di successo per porre fine alla polizia militarizzata a Charlottesville, in Virginia, approvando una risoluzione del consiglio comunale per vietare l'addestramento in stile militare della polizia e l'acquisizione da parte della polizia di armi di livello militare. La risoluzione richiede anche una formazione sulla riduzione dell'escalation dei conflitti e un uso limitato della forza per le forze dell'ordine. Oltre a vietare la polizia militarizzata, Stuart Schussler spiegherà come il sistema di giustizia autonoma degli zapatisti sia un'alternativa alla polizia. Dopo aver reclamato centinaia di piantagioni durante la loro rivolta nel 1994, questo movimento indigeno ha creato un sistema di giustizia molto "altro". Invece di punire i poveri, lavora per unire le comunità mentre elaborano progetti per l'agricoltura cooperativa, la salute, l'istruzione e l'uguaglianza tra i sessi.
  • workshop: Come sfidare i pregiudizi dei media mainstream e promuovere il giornalismo di pace con Jeff Cohen di FAIR.org, Steven Youngblood del Center for Global Peace Journalism, e Dru Oja Jay di La Breccia. 📣
    Modellando il tema della conferenza "resistenza e rigenerazione", questo seminario inizierà con un primer sull'alfabetizzazione mediatica, rispetto alle tecniche di FAIR.org per esporre e criticare i pregiudizi dei media mainstream. Quindi definiremo un quadro per l'alternativa: i principi della narrazione contro-narrativa dal punto di vista del giornalismo di pace. Concluderemo con una discussione sulle applicazioni pratiche di questi principi, ad esempio attraverso media indipendenti come The Breach, la cui missione è incentrata sul "giornalismo per la trasformazione".

Con una performance dell'artista hip-hop guatemalteco Rebeca Corsia. Osservazioni conclusive del presidente del consiglio di amministrazione della WBW Kathy KellyPetar Glomazic e Milan Sekulović della campagna Save Sinjajevina. La conferenza si concluderà con un'azione virtuale collettiva a sostegno di Save Sinjajevina.

Incontra altri partecipanti alla conferenza utilizzando la funzione di networking, oltre a sfogliare gli stand espositivi per le nostre organizzazioni di sponsorizzazione.

Sponsor e sostenitori

Grazie al supporto dei nostri sponsor e testimonial che hanno contribuito a rendere possibile questo evento!

sponsor

Sponsor d'oro:
Sponsor d'argento:

Sostenitori