Manifestazione Por El Fin Del Genocidio A Santiago del Cile

Di: Juan Pablo Lazo, World BEYOND War, 10 giugno 2024

Nello stesso momento in cui una cinta rossa cavalcava la Casa Bianca con migliaia di manifestanti e mentre in diverse città del mondo si manifestavano cittadini mossi da uno spirito di compassione verso le vittime del Genocidio, a Santiago del Cile si allevò adelante una marcia che comenzó en el GAM, che è il centro culturale storico situato a passi dalla famosa Plaza Italia, che también riceve anche i nomi di Plaza Baquedano e Plaza Dignidad.

La manifestazione ricorse all'Alameda e confluì una grande diversità di colectivos, con le sue proprie pancartas e unendo le sue cause con la causa della fine del Genocidio, con la causa di una Palestina Libre.

Estuvimos presenta con World Beyond War e la nostra bandiera ha causato l'impressione. Ci consultiamo sull'esistenza di questo movimento per porre fine a tutte le guerre. Possiamo percepire che emerge una volontà di riassumere una ola por la Paz.

La marcia si realizzò in pace. Salutiamo le espressioni dell'arte che si verificano. De este modo, haciéndonos eco de una voluntad de Paz que crece en la Tierra ante la escalada armamentista y belicista, sentimos hacer la llamada a estar conectados a la Ola por la Paz a la que World Beyond War – El movimiento para acabar con todas las guerras – convoca este 22 de Junio, via online.

Come parte integrante del movimento contro tutte le guerre, aggiungiamo la nostra solidarietà a tutte le vittime di tutti i conflitti bellici che esistono in questo momento sulla Terra. Includiamo gli israeliti che soffrono, gli ucraini, i russi, i mapuche, gli indigeni, i Sarahaui, lo Yemen, l'Africa e richiamiamo l'attenzione prioritaria che risulta dalla crociata alla fine di tutte le guerre.

Annunciamo una campagna.

Dalla nostra Bioregione abbiamo un annuncio. Lanzaremos una Campaña por el desarme y por la Paz en el mero día de la Ola de la Paz. Este 22 giugno.

Comprendiamo la costruzione di una Cultura di Pace come lo ha espresso il grande maestro vietnamita Thich Nhat Hanh, recentemente fallecido. Nel primo termine, collegare la bussola come motore per l'azione. Sentiamo la compassione come l'angelo che debella la sofferenza.

Nel secondo termine, limpiemos la mente. Meditemos. Disicplinemos nuestra atención hacia la colaboración y el buen vivir. Nel terzo termine, assumiamo il potere della parola e sviluppiamo la coscienza di parlare per contribuire ad elevare la vibrazione, per l'allegria, la pace e la saggezza dell'ambiente.

Nell'ultimo caso, siamo in coerenza con tutti i passaggi precedenti.

Saludamos a todos los capítulos de World Beyond War

Enviamos por esta via un saluto a todos los capítulos, a las personas que los integran ya sus propósitos para que la grand hermandad que apoya el fin de las guerre sepa que vamos creciendo y determinando nuestra voluntad en lograrlo.

Della nostra Bioregione Aconcagua siamo impegnati con i sostenitori dei Consigli di Visione, con le Alianze con il movimento di Transizione e Permacultura, immaginando una radio propria, con l’avvio di una Scuola per la Pace, con l’apertura di nuove sedi del nostro movimento dove possiamo offrire luoghi di incontro e scambio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Articoli Correlati

La nostra teoria del cambiamento

Come porre fine alla guerra

Premi per l'abolizione della guerra 2024
Eventi contro la guerra
Aiutaci a crescere

I piccoli donatori ci fanno andare avanti

Se scegli di effettuare un contributo ricorrente di almeno $ 15 al mese, puoi selezionare un regalo di ringraziamento. Ringraziamo i nostri donatori ricorrenti sul nostro sito web.

Questa è la tua occasione per reimmaginare a world beyond war
Negozio WBW
Traduci in qualsiasi lingua