Ed Horgan

Edward Horgan è un membro del consiglio di amministrazione di World BEYOND War. Ha sede in Irlanda.

Ed si è ritirato dalle forze di difesa irlandesi con il grado di comandante dopo 22 anni di servizio che includevano missioni di mantenimento della pace con le Nazioni Unite a Cipro e in Medio Oriente. Ha lavorato in oltre 20 missioni di monitoraggio elettorale in Europa orientale, nei Balcani, in Asia e in Africa. È segretario internazionale dell'Irish Peace and Neutrality Alliance, presidente e fondatore di Veterans For Peace Ireland e attivista per la pace con Shannonwatch. Le sue numerose attività di pace includono il caso di Horgan v Ireland, in cui ha portato il governo irlandese all'Alta Corte per violazioni della neutralità irlandese e l'uso militare degli Stati Uniti dell'aeroporto di Shannon, e un caso giudiziario di alto profilo derivante dal suo tentativo di arrestare il presidente degli Stati Uniti George W. Bush in Irlanda nel 2004. Insegna politica e relazioni internazionali part-time presso l'Università di Limerick. Ha completato una tesi di dottorato sulla riforma delle Nazioni Unite nel 2008 e ha un master in studi sulla pace e una laurea in storia, politica e studi sociali. È attivamente coinvolto in una campagna per commemorare e nominare il maggior numero possibile di un milione di bambini morti a causa delle guerre in Medio Oriente dalla prima guerra del Golfo nel 1991.

Ecco un'intervista a Ed:

Ed è stato presentato in questo webinar:

Prima di entrare a far parte del consiglio di amministrazione di WBW, Ed si è offerto volontario con WBW ed è stato presentato in questo Spotlight sui volontari:

Ubicazione: Limerick, Ireland

Come sei stato coinvolto con l'attivismo contro la guerra e World BEYOND War (SAM)?
Prima di tutto, preferisco il termine più positivo attivista per la pace piuttosto che il termine negativo contro la guerra.

Le ragioni per cui sono stato coinvolto nell'attivismo per la pace derivavano dalle mie precedenti esperienze come peacekeeper militare delle Nazioni Unite combinate con il mio lavoro come monitor elettorale internazionale in 20 paesi che avevano vissuto gravi conflitti e anche la mia ricerca accademica mi ha convinto che c'era un urgente bisogno di farlo. promuovere la pace a livello internazionale come alternativa alle guerre. Sono stato coinvolto nell'attivismo per la pace inizialmente nel 2001 non appena mi sono reso conto che il governo irlandese aveva deciso di facilitare la guerra guidata dagli Stati Uniti in Afghanistan consentendo alle forze armate statunitensi di transitare attraverso l'aeroporto di Shannon nel loro viaggio verso l'Afghanistan in chiara violazione delle leggi internazionali in materia di neutralità.

Sono stato coinvolto con WBW perché mi sono reso conto del buon lavoro che WBW stava facendo attraverso la partecipazione di WBW a due conferenze internazionali di pace in Irlanda, inclusa la Prima Conferenza internazionale contro le basi militari USA / NATO tenutasi nel novembre 2018 e la Conferenza organizzata da World BEYOND War - Percorsi per la pace a Limerick 2019.

Che tipo di attività di volontariato ti aiutano?
Oltre ad essere attivo con WBW, sono segretario internazionale con PANA, l'Irish Peace and Neutrality Alliance, membro fondatore di Shannonwatch, membro del Consiglio mondiale per la pace, presidente dei Veterans For Peace Ireland, oltre ad essere attivo con una serie di gruppi ambientalisti.

Negli ultimi 20 anni ho anche organizzato e preso parte a manifestazioni di protesta all'aeroporto di Shannon durante i quali sono stato arrestato una dozzina di volte e perseguito in 6 occasioni, ma finora sono stato assolto in tutte le occasioni.

Nel 2004 ho intrapreso una causa costituzionale dell'Alta corte contro il governo irlandese per l'uso militare statunitense dell'aeroporto di Shannon, e mentre ho perso parte di questo caso, l'Alta Corte ha stabilito che il governo irlandese violava le leggi internazionali consuetudinarie sulla neutralità.

Ho partecipato a conferenze internazionali sulla pace e intrapreso visite di pace nei seguenti paesi: USA, Russia, Siria, Palestina, Svezia, Islanda, Danimarca, Svizzera, Regno Unito, Belgio, Germania e Turchia.

Qual è la tua migliore raccomandazione per qualcuno che vuole essere coinvolto con WBW?
Questa raccomandazione si applica a chiunque voglia essere coinvolto in un gruppo di attivisti per la pace: non tergiversare, farsi coinvolgere e fare tutto il possibile ogni volta che è possibile per promuovere la pace.

Cosa ti tiene ispirato a sostenere il cambiamento?
Durante il mio servizio come peacekeeper delle Nazioni Unite e come supervisore delle elezioni internazionali, ho assistito in prima persona alla devastazione delle guerre e dei conflitti e ho incontrato moltissime vittime di guerra e familiari di persone uccise in guerre. Anche nella mia ricerca accademica, ho stabilito che fino a un milione di bambini sono morti in tutto il Medio Oriente a causa di motivi legati alla guerra dalla prima guerra del Golfo nel 1991. Queste realtà non mi lasciano altra scelta se non quella di fare tutto il possibile per aiutare a porre fine alle guerre e promuovere la pace.

In che modo la pandemia di coronavirus ha influenzato il tuo attivismo?
Il coronavirus non ha limitato troppo il mio attivismo in quanto sono stato coinvolto in una serie di casi legali legati ad azioni di pace all'aeroporto di Shannon e ho utilizzato riunioni di tipo Zoom per partecipare ad attività di pace. Ho sostituito il monitoraggio diretto degli aerei militari statunitensi in transito attraverso l'aeroporto di Shannon con sistemi elettronici e di localizzazione degli aerei su Internet.

Cerca in WorldBeyondWar.org

Iscriviti a notizie contro la guerra e email di azione

Traduci in qualsiasi lingua