10 Ragioni per cui Assange dovrebbe camminare gratis

Di David Swanson, direttore, World BEYOND War

  1. Il comportamento (mostruoso e criminale) dei governi non dovrebbe essere segreto. La gente dovrebbe sapere cosa sta facendo il proprio governo e cosa sta facendo un potente governo straniero ai propri paesi. I risultati effettivi del lavoro di WikiLeaks sono stati estremamente vantaggiosi.
  2. Se i tribunali statunitensi dovessero impegnarsi a perseguire i crimini esposti da WikiLeaks, piuttosto che cercare di trasformare l'atto di rivelarli in una sorta di crimine, semplicemente non avrebbero tempo per quest'ultimo.
  3. Le persecuzioni non dovrebbero essere scelte politiche arbitrarie. Un Dipartimento di Giustizia, erroneamente sotto il controllo di Obama, ha deciso di non perseguire Assange. Un Dipartimento di Giustizia, erroneamente sotto il comando di Trump, ha deciso di perseguire, basandosi esattamente sulle stesse informazioni ma su diverse politiche. Quando Trump celebrava Wikileaks tre anni fa era per atti di giornalismo che non stava perseguendo; invece sta perseguendo solo il giornalismo a cui si oppone.
  4. La scelta di perseguire questi particolari atti è guidata dal complesso industriale militare, ma anche dal Russiagate. I media statunitensi e i politici di spicco hanno cercato a lungo di dipingere Julian Assange come qualcosa di diverso da un giornalista per il motivo fittizio che è alle dipendenze o collabora con un governo nemico. Se Assange avesse smascherato i peccatucci del movimento per la pace, o se non avesse figurato nel mito del Russiagate, sarebbe stato libero. Lo avrebbero lasciato stare. Respirando aria come te e me.
  5. Nessuno su entrambi i lati del dibattito in questo momento è a conoscenza o è concentrato sui dettagli dell'accusa secondo cui Assange ha fatto qualcosa di non giornalistico tentando invano di hackerare un computer per proteggere una fonte. Questo processo da parte dei media non parla di questo più di quanto lo scandalo Monica Lewinsky riguardasse il mentire sotto giuramento. E il processo con giuria assomiglierà probabilmente al processo dei media, se i processi precedenti, come quello di Jeffrey Sterling, presso il tribunale scelto dalla Virginia per i ferrovieri patriottici sono una guida.
  6. I dettagli di tale accusa non giornalistica sono probabilmente molto deboli, perché l'accusa include varie altre accuse che sono puramente giornalistiche: incoraggiare una fonte, proteggere una fonte. Per una giuria di una comunità militarizzata, ignorante, tutta bianca, impressionata da importanti personalità nazionali che pronunciano molto la parola "cospirazione", queste altre accuse appariranno grandiose.
  7. Se gli Stati Uniti accusano Assange di aver violato le leggi sulla segretezza degli Stati Uniti orribilmente antidemocratiche e lo denunciano in TV come un "traditore", nonostante Assange non sia un cittadino statunitense, altri paesi potrebbero iniziare a trovare il coraggio di accusare i giornalisti statunitensi di aver violato la loro leggi sulla segretezza. Il prossimo Il Washington Post un reporter hackerato a morte dall'Arabia Saudita potrebbe prima ottenere un processo.
  8. Se Assange viene portato negli Stati Uniti e non viene condannato, o viene condannato e sconta una condanna, ci si può aspettare che il governo degli Stati Uniti, legalmente o meno, lo prosegua ulteriormente o semplicemente lo imprigiona a tempo indeterminato. Nella propaganda che circonda questo dramma non è un procedimento legale, ma una guerra. Se Trump riesce a farla franca con i numerosi crimini e oltraggi con cui è riuscito finora, lui o il suo successore avranno poche difficoltà a escogitare un modo per "proteggerci" ulteriormente da Assange.
  9. Se Assange viene processato, molti giornalisti statunitensi consegneranno un colpo autoinflitto alla loro istituzione sminuendo ciò che il governo degli Stati Uniti offre. Dichiareranno che è giusto e corretto per un singolo capo di un governo segreto di punire sadicamente i giornalisti disapprovati. Prometteranno la loro fedeltà non alla verità o alla conoscenza pubblica, ma all'impero.
  10. Questa.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Traduci in qualsiasi lingua