Il Ministero dell'Ecologia del Montenegro sostiene ora il salvataggio di Sinjajevina

Sinjajevina

By World BEYOND WarLuglio 26, 2022

Abbiamo recentemente riferito sui progressi nella nostra campagna per salvare la montagna Sinjajevina dal diventare un campo di addestramento militare.

È ora possibile segnalare un altro progresso. Può creare un po' di confusione per le persone che hanno familiarità con i governi come quello di Washington, DC, in cui ogni agenzia e dipartimento si mette in fila e prende ordini dal Presidente. Ma il governo montenegrino ha una certa indipendenza nei suoi vari dipartimenti e nel ministero dell'Ecologia ha annunciato che Sinjajevina dovrebbe diventare un'area protetta e che la decisione di creare un campo di addestramento militare dovrebbe essere abrogata.

Chiaramente il azioni recenti di Save Sinjajevina, per quanto piccoli e a basso budget possano essere stati, hanno avuto un impatto importante. Il sostegno sta crescendo tra gli altri membri del governo.

Tuttavia, il ministero della cosiddetta “Difesa” (che è nelle mani di un partito politico di minoranza), insiste ancora sulla necessità di un campo di addestramento militare. Il governo non ha ancora cancellato il terreno militare. E l'attuale composizione del governo potrebbe cambiare in qualsiasi momento.

Sebbene non vi sia alcuna richiesta pubblica in Montenegro per la distruzione di Sinjajevina o la creazione di un campo di addestramento militare molto più grande di quello che l'esercito montenegrino potrebbe mai utilizzare, c'è indubbiamente una pressione continua da parte della NATO (che significa Bruxelles e Washington) proprio come c'è fuoco dove si vede una nuvola di fumo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Traduci in qualsiasi lingua