2018 Peace Prize Assegnato a David Swanson

World BEYOND WarAgosto 30, 2018

Alla Convention Veterans For Peace a St. Paul, Minnesota, in agosto 26, 2018, il US Peace Memorial Foundation ha assegnato il suo 2018 Peace Prize a David Swanson, direttore di World BEYOND War.

Michael Knox, presidente della US Peace Memorial Foundation, ha osservato:

"Abbiamo una cultura della guerra negli americani americani che si oppongono a una guerra sono spesso etichettati come traditori, antipatriottici, non americani e antimilitari. Come sai, per lavorare per la pace devi essere coraggioso e fare grandi sacrifici personali.

"Come movimento per cambiare la nostra cultura di guerra, la US Peace Memorial Foundation riconosce e onora gli americani coraggiosi che si battono per la pace pubblicando il Registro della pace degli Stati Uniti, pianificando il Memoriale della Pace degli Stati Uniti come monumento nazionale a Washington, DC e assegnando un Premio per la pace annuale.

"I precedenti beneficiari del premio per la pace negli ultimi dieci anni sono l'onorevole Ann Wright, Veterans for Peace, Kathy Kelly, CODEPINK, Chelsea Manning, Medea Benjamin, Noam Chomsky, Dennis Kucinich e Cindy Sheehan.

"Sono molto lieto di annunciare che il nostro 2018 Peace Prize è stato conferito all'onorevole David Swanson - Per la sua leadership ispiratrice contro la guerra, gli scritti, le strategie e le organizzazioni che aiutano a creare una cultura di pace.

“Grazie David per aver dedicato la tua vita a porre fine alle guerre. Sei uno degli scrittori, oratori, attivisti e organizzatori di pace più prolifici. L'ampiezza del tuo lavoro è sbalorditiva. Ci hai illuminato con libri che sono in prima linea nel pensiero moderno contro la guerra; e con discorsi, dibattiti, conferenze, blog, cartelloni pubblicitari, programmi radiofonici, corsi online, video, siti Web e idee più innovative di quanto possiamo nominare. Vogliamo che tu sappia che i tuoi sforzi sono molto apprezzati qui e in tutto il mondo ".

Destinatari del premio di pace

David Swanson 2018 Chi ispira leadership anti-guerra, scritture, strategie e organizzazioni contribuisce a creare una cultura di pace.

 Ann Wright 2017 Per coraggioso attivismo contro la guerra, Inspirational Peace Leadership e Selfless Citizen Diplomacy

 Veterani per la pace 2016 In riconoscimento degli sforzi eroici per smascherare le cause ei costi della guerra e per prevenire e porre fine ai conflitti armati

 Kathy F. Kelly 2015 Per aver ispirato la nonviolenza e aver rischiato la propria vita e la libertà per la pace e le vittime della guerra

CODEPINK Women for Peace 2014 In riconoscimento della leadership ispiratrice contro la guerra e l'attivismo creativo di base

Chelsea Manning 2013 Per il cospicuo coraggio al rischio della propria libertà al di sopra e al di là di Call of Duty

 Medea Benjamin 2012 In riconoscimento della leadership creativa sulle prime linee del movimento contro la guerra

 Noam Chomsky 2011 Le cui attività contro la guerra per cinque decenni sono sia istruttive che ispirate

Dennis J. Kucinich 2010 In riconoscimento della leadership nazionale per prevenire e porre fine alle guerre

Cindy Sheehan 2009 Nel riconoscimento di un attivismo contro la guerra straordinario e innovativo

 US Peace Memorial Foundation dirige uno sforzo a livello nazionale onorare gli americani che si battono per la pace pubblicando il Registro della pace degli Stati Uniti, assegnando un annuale Premio per la pacee la pianificazione per il Memoriale della pace degli Stati Uniti a Washington, DC. Questi progetti aiutano a spostare gli Stati Uniti verso una cultura di pace onorando i milioni di americani premurosi e coraggiosi e le organizzazioni statunitensi che hanno preso una posizione pubblica contro una o più guerre degli Stati Uniti o che hanno dedicato il loro tempo, energia e altre risorse alla ricerca soluzioni pacifiche ai conflitti internazionali.  Celebriamo questi modelli di comportamento per ispirare altri americani a parlare contro la guerra e lavorare per la pace.

 La nostra Registro della pace degli Stati Uniti riconosce gli eroi che si sono impegnati in una vasta gamma di attività pacifiste e contro la guerra. Gli individui che hanno scritto una lettera contro la guerra ai loro rappresentanti al Congresso o ad un giornale sono inclusi, insieme con gli americani che hanno dedicato la loro vita alla pace e alla guerra avversaria.

Un memoriale della pace negli Stati Uniti a Washington, DC è il nostro obiettivo finale. La maggior parte dei monumenti nella capitale della nostra nazione commemora la guerra. Mentre ai soldati viene detto che è eroico combattere e morire per il loro paese, gli attivisti per la pace sono spesso etichettati come "non americani", "antimilitari" o "non patriottici". Questa mentalità ha portato a un paese che riconosce i contributi alla guerra e sacrifici dell'esercito, ma non onora coloro che compiono sforzi coraggiosi per porre fine alla guerra e mantenere la pace globale. È tempo di dedicare un monumento nazionale alla pace. La nostra società dovrebbe essere orgogliosa di coloro che lavorano per le alternative alla guerra come a coloro che combattono le guerre.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Cerca in WorldBeyondWar.org

Iscriviti a notizie contro la guerra e email di azione

Traduci in qualsiasi lingua